Crea sito

A world of Blues puntata 1

Written by on 25 novembre 2018

A world of Blues – Prima puntata

Sono passati circa 120 anni da quando i “bianchi” hanno scoperto la musica “Nera”.
Da allora il blues si è trasformato presto in un raffinato genere di arte folk, dominato da riconosciuti specialisti, spesso cantori ciechi ambulanti che vivevano di carità (blues rurale). Ai primi del Novecento l’industrializzazione attirò migliaia di neri verso le città del Nord e le fabbriche; proprio allora il Blues fu “scoperto”, oltre che dal pubblico, anche dall’industria della musica, pubblicato a stampa (1911) e su disco e trasformato in genere teatrale cantato da donne (blues urbano).
Da allora le tante “trasformazioni” ed influenze del Blues, che hanno dato vita ai vari filoni di generi musicali, ad iniziare dal jazz per proseguire con lo swing, fino a giungere al rock nelle loro tante sfaccettature.
E proprio di questo ci occuperemo in questo programma, preoccupandoci, in particolare, di far conoscere ai nostri ascoltatori interpreti e brani che non molto spesso si riesce ad ascoltare nei network radiofonici, commerciali e non. Una ricerca quanto più attenta possibile per farvi scoprire alcuni artisti e brani che probabilmente non avete mai ascoltato, in pratica musica nuova per voi, perchè, ricordate, la musica nuova non è necessariamente quella uscita di recente, la musica nuova è quella che ascolti la prima volta.

IN QUESTA PUNTATA:

01 Willy Mason & Brendan Benson – Wild Dog Blues
02 Neil Young – Needle Of Death
03 Floyd Lee – Mean Blues
04 Buddy Guy – A Man And The Blues
05 Matt ORee – Something to Say
06 David Gilmour – The Girl In The Yellow Dress
07 The White Buffalo – The House of The Rising Sun
08 Taj Mahal – Catfish Blues
09 Eden Brent – Someone To Love
10 Mark Hummel – The Creeper Returns


Reader's opinions

Leave a Reply


Radio Mondragone Cè

La Radio della Riviera Domitia

Current track
TITLE
ARTIST

Background
Concorsi Regione Campania
Avviate le procedure per la selezione di 10mila nuovi inserimenti di personale a tempo indeterminato nella Pubblica Amministrazione campana.
Noi rispettiamo la Tua privacy.
Menu Title